Valverde
Il Comune
Valverde
Dista circa 56 Km da Pavia

Link per Approfondire
La Storia
Appartenente al territorio delle quattro province di Genova, Alessandria, Piacenza e Milano, la località di Valverde, dislocata ai piedi dell'appennino, è stata da sempre un importante punto di passaggio per il ricco commercio con l'oriente mediterraneo, costituendosi come fondamentale snodo viario sulle vie di commercio tra la pianura padana e il mar Ligure. Uno straordinario patrimonio storico e ambientale da valorizzare. Punto forza del Comune di Valverde è la presenza del Parco di Interesse Sovracomunale che, percorso da una vasta rete sentieristica, offre una suggestiva varietà di ambienti e paesaggi, oltre che un'ampia gamma di flora e fauna locale. In autunno la località è inoltre rinomata per la raccolta di castagne e funghi. Numerosi sono i sentieri che uniscono Valverde a frazioni e comuni più o meno limitrofi; durata e difficolta dei singoli percorsi è molto variabile, rendendoli idonei ad ogni tipo di esigenza e interesse. La relativa vicinanza alla Via del Sale e alla Via Francigena permette di ripercorrere le antiche vie che un tempo collegavano il paese a località ferventi di attività economiche e culturali. Attualmente il Comune di Valverde, in collaborazione col Cai, sta arricchendo ulteriormente la rete sentieristica del Parco con nuovi itinerari che a breve verranno segnalati nel sito.
Contattaci
1859

Visualizzazioni
Informazioni
Luoghi da Visitare
  • • Chiesa della Madonna della Neve
  • • Castello
Dove Siamo
Ottieni indicazioni
Siamo sugli itinerari
La Storia
Appartenente al territorio delle quattro province di Genova, Alessandria, Piacenza e Milano, la località di Valverde, dislocata ai piedi dell'appennino, è stata da sempre un importante punto di passaggio per il ricco commercio con l'oriente mediterraneo, costituendosi come fondamentale snodo viario sulle vie di commercio tra la pianura padana e il mar Ligure. Uno straordinario patrimonio storico e ambientale da valorizzare. Punto forza del Comune di Valverde è la presenza del Parco di Interesse Sovracomunale che, percorso da una vasta rete sentieristica, offre una suggestiva varietà di ambienti e paesaggi, oltre che un'ampia gamma di flora e fauna locale. In autunno la località è inoltre rinomata per la raccolta di castagne e funghi. Numerosi sono i sentieri che uniscono Valverde a frazioni e comuni più o meno limitrofi; durata e difficolta dei singoli percorsi è molto variabile, rendendoli idonei ad ogni tipo di esigenza e interesse. La relativa vicinanza alla Via del Sale e alla Via Francigena permette di ripercorrere le antiche vie che un tempo collegavano il paese a località ferventi di attività economiche e culturali. Attualmente il Comune di Valverde, in collaborazione col Cai, sta arricchendo ulteriormente la rete sentieristica del Parco con nuovi itinerari che a breve verranno segnalati nel sito.
I Longobardi e l'Oltrepo
Questo primo ciclo di conferenze a tema sui Longobardi a cura di Giancarlo A. Baruffi, in collaborazione con il Museo del Castello Visconteo e l'organizzazione della relativa mostra "I Longobardi. Un popolo che cambia la storia", coinvolge sei comuni dell'Oltrepò orientale già coinvolti dall'Autore in precedenti sue pubblicazioni aventi per funzione la ricostruzione e la valorizzazione di un itinerario altomedievale documentato da una fonte genuina e giunta in originale dal titolo "Miracula Sancti Columbani". A questo testo il merito di aver tramandato il racconto dell'unica traslazione al di fuori di Bobbio delle venerate spoglie di San Colombano, per l'occasione portate in solenne processione a Pavia nel luglio del 929, al regnante Ugo di Provenza, per ottenere dal re italico giustizia in merito a pesanti usurpazioni perpetrate al danno dell'ente da parte di vassalli riconducibili a due eminenti personaggi della corte pavese: il vescovo Guido di Piacenza e suo fratello Raginerio, conte di quella città.

Info: giancarlo.baruffi@libero.it

A: Valverde
Dal 12/11/2017 16:00 Al 12/11/2017 19:00
Ciao sono il comune di Valverde, vieni a vedere il mio primo post sul sito Paviatourism.com
Compila il modulo
capcha
ACQUISTA LA PAVIACARD