Pieve del Cairo
Il Comune
Pieve del Cairo
Dista circa 36 Km da Pavia

Link per Approfondire
La Storia
Cairo fu sede di un'importante basilica cristiana, da qu il nome di Plebe Cairi. Fu distrutto dal Barbarossa, che nel 1164 assegnò il territorio a Pavia. Nel 1250 è presente nell'elenco delle terre pavesi, come Cayre Vegium, mentre Cayre Iuvene era il vicino Cairo. Nel XIV secolo divenne feudo dei Beccaria, un ramo dei quali prese dal luogo il nome di Beccaria della Pieve. Il castello di Pieve fu distrutto, nel 1404. I Beccaria di Pieve si estinsero nel 1590 con il conte Aureliano, e nel 1597 il feudo fu acquistato da Lorenzo Isimbardi, signore di Cairo, che fu nominato Marchese di Pieve del Cairo. La famiglia Isimbardi rimase feudataria del luogo fino all'abolizione del feudalesimo (1797)
2718

Visualizzazioni
Informazioni
Luoghi da Visitare
  • • Garzaia di Gallia
  • • Museo Contadino
  • • Giubileo Perpetuo
Dove Siamo
Ottieni indicazioni
Siamo sugli itinerari
La Storia
Cairo fu sede di un'importante basilica cristiana, da qu il nome di Plebe Cairi. Fu distrutto dal Barbarossa, che nel 1164 assegnò il territorio a Pavia. Nel 1250 è presente nell'elenco delle terre pavesi, come Cayre Vegium, mentre Cayre Iuvene era il vicino Cairo. Nel XIV secolo divenne feudo dei Beccaria, un ramo dei quali prese dal luogo il nome di Beccaria della Pieve. Il castello di Pieve fu distrutto, nel 1404. I Beccaria di Pieve si estinsero nel 1590 con il conte Aureliano, e nel 1597 il feudo fu acquistato da Lorenzo Isimbardi, signore di Cairo, che fu nominato Marchese di Pieve del Cairo. La famiglia Isimbardi rimase feudataria del luogo fino all'abolizione del feudalesimo (1797)
ACQUISTA LA PAVIACARD