Garlasco
Il Comune
Garlasco
Dista circa 24 Km da Pavia

Link per Approfondire
La Storia
Il nome è citato fin dal X secolo; nel 981 fu donato dall'imperatore Ottone II al monastero di San Salvatore di Pavia, a quell'epoca tra i massimi possidenti della zona. Nel XII secolo, se non prima, entrò a far parte dei domini pavesi, sotto i quali fu sede di podesteria, restando a lungo (come d'altra parte gli altri centri maggiori del territorio pavese) libero da signorie feudali. Nei secoli successivi passò sotto il dominio del conte palatino Guarnerio Castiglioni e il feudo rimase poi ai suoi discendenti. nel 1774 Alfonso Gaetano Catiglioni ebbe il titolo di Conte di Garlasco, ma fu anche l'ultimo feudatario.
2276

Visualizzazioni
Informazioni
Luoghi da Visitare
  • • Santuario della Madonna della Bozzola
  • • Chiesa parrocchiale di S. Maria Assunta
  • • Chiesa di San Rocco
  • • Castello • Oasi del Bosco del Vignolo
Dove Siamo
Ottieni indicazioni
Siamo sugli itinerari
La Storia
Il nome è citato fin dal X secolo; nel 981 fu donato dall'imperatore Ottone II al monastero di San Salvatore di Pavia, a quell'epoca tra i massimi possidenti della zona. Nel XII secolo, se non prima, entrò a far parte dei domini pavesi, sotto i quali fu sede di podesteria, restando a lungo (come d'altra parte gli altri centri maggiori del territorio pavese) libero da signorie feudali. Nei secoli successivi passò sotto il dominio del conte palatino Guarnerio Castiglioni e il feudo rimase poi ai suoi discendenti. nel 1774 Alfonso Gaetano Catiglioni ebbe il titolo di Conte di Garlasco, ma fu anche l'ultimo feudatario.
ACQUISTA LA PAVIACARD