Gambolò
Il Comune
Gambolò
Dista circa 32 km da Pavia

Link per Approfondire
La Storia
Le prime testimonianze della presenza umana nel territorio di Gambolò risalgono al Mesolitico recente (5500-4500 a.C.) e sono state individuate lungo la sponda destra del Terdoppio, A partire dalla seconda metà del secolo III a.C sorgono molti villaggi. Testimonianza lo sono le numerose necropoli. La prima volta che il nome del paese compare nella storia è nel 999, in un documento in cui si dice che un certo Ademarus de Gambolate deve risarcire il vescovo di Vercelli Leone dei danni arrecatigli. Il castello viene citato per la prima volta cento anni dopo, nel 1099
2330

Visualizzazioni
Informazioni
Luoghi da Visitare
  • •Basilica romanica di S. Eusebio
  • •Castello Litta sec. XIV - Tel. +390381938256 +390381930781
  • •Chiesa di S. Maria
  • •Chiesa di S. Rocco
  • •Chiesa di S. Paolo
  • • Museo Archeologico Lomellino +390381938256
Dove Siamo
Ottieni indicazioni
Siamo sugli itinerari
La Storia
Le prime testimonianze della presenza umana nel territorio di Gambolò risalgono al Mesolitico recente (5500-4500 a.C.) e sono state individuate lungo la sponda destra del Terdoppio, A partire dalla seconda metà del secolo III a.C sorgono molti villaggi. Testimonianza lo sono le numerose necropoli. La prima volta che il nome del paese compare nella storia è nel 999, in un documento in cui si dice che un certo Ademarus de Gambolate deve risarcire il vescovo di Vercelli Leone dei danni arrecatigli. Il castello viene citato per la prima volta cento anni dopo, nel 1099
ACQUISTA LA PAVIACARD