Frascarolo
Il Comune
Frascarolo
Dista circa 50 Km da Pavia

Link per Approfondire
La Storia
Nel medioevo apparteneva al Contado di Lomello, fino a passare sotto il dominio di Pavia con il diploma del 1164 dell'imperatore Federico I; nel 1250 appare come Frascarolum nell'elenco delle terre pavesi. Nel 1441 Antonio Birago di Milano diventa signore di Frascarolo comprendendo anche il feudo della vicina Torre Beretti. La Signoria viene poi venduta negli ultimi decenni del XV secolo ai Varesini e poi ai Bellisomi di Pavia, che sono nominati dal re di Spagna Filippo IV Marchesi di Frascarolo nell'anno 1623. I Bellisomi mantengono poi la signoria fino all'abolizione del feudalesimo (1797)
2456

Visualizzazioni
Informazioni
Luoghi da Visitare
  • • Castello Visconteo
  • • Chiesa di S. Maria Maggiore “Castri Veteris”
  • • Parrocchiale della Beata Vergine Assunta e San Vitale Martire
  • • Santuario della Beata Vergine del Romito
  • • Museo del Contadino
  • • Parco fluviale del Po tratto vercellese/alessandrino - Centro visita
  • • Garzaia dell’Abbazia Acqualunga
Dove Siamo
Ottieni indicazioni
Siamo sugli itinerari
La Storia
Nel medioevo apparteneva al Contado di Lomello, fino a passare sotto il dominio di Pavia con il diploma del 1164 dell'imperatore Federico I; nel 1250 appare come Frascarolum nell'elenco delle terre pavesi. Nel 1441 Antonio Birago di Milano diventa signore di Frascarolo comprendendo anche il feudo della vicina Torre Beretti. La Signoria viene poi venduta negli ultimi decenni del XV secolo ai Varesini e poi ai Bellisomi di Pavia, che sono nominati dal re di Spagna Filippo IV Marchesi di Frascarolo nell'anno 1623. I Bellisomi mantengono poi la signoria fino all'abolizione del feudalesimo (1797)
ACQUISTA LA PAVIACARD